Chi siamo | Contatti | Mappa italiano inglese

 

“9 Maggio. Festa dell’Europa” - Oggi la giornata simbolo dell’Unione europea

giovedì 9 maggio 2013

Il 9 maggio 1950, proprio quando lo spettro di una terza Guerra mondiale angosciava l’intero Continente, nasceva l'Europa comunitaria
Robert Schuman presentava la sua proposta per un'Europa organizzata, indispensabile al mantenimento di relazioni pacifiche fra gli Stati che la componevano. La proposta, nota come "dichiarazione Schuman", è considerata l'atto di nascita dell'Unione europea. 
Questa giornata del 9 maggio (Festa dell'Europa) è diventata un simbolo che, insieme alla bandiera, all'inno, al motto e alla moneta unica (l'euro), identifica l'entità politica dell'Unione Europea. La festa è l'occasione per avvicinare l'Europa ai suoi cittadini ed i popoli dell'Unione fra di loro.
Un momento che assume ancor più rilevanza per l’anno in corso, proclamato Anno Europeo dei Cittadini con la Decisione del Parlamento Europeo e del Consiglio del 23 novembre 2012. Una proclamazione che intende rafforzare la consapevolezza dell’appartenenza all’Unione e la conoscenza dei diritti e delle responsabilità della cittadinanza europea. 

Ogni paese che ha democraticamente scelto di aderire all'Unione europea adotta i valori di pace e di solidarietà su cui si fonda la costruzione comunitaria. Questi valori si realizzano grazie allo sviluppo economico e sociale fra i diversi territori dell’Unione, anche mediante la politica regionale europea.

In questo giorno, carico di significati, numerosi sono gli eventi, le attività e le celebrazioni programmate su tutto il territorio europeo e finalizzati alla scoperta e alla partecipazione dei cittadini alla vita e ai valori dell’Unione. 
In questa giornata di festeggiamenti le istituzioni dell'UE aprono le porte al pubblico con eventi e attività organizzati per adulti, ragazzi e bambini. 
E’ possibile seguire gli eventi più significativi sul sito europa.eu/opendoors o tramite l’hashtag #euopendoors