Chi siamo | Contatti | Mappa italiano inglese

 

Piano Garanzia Giovani

Piano Garanzia Giovani

lunedì 10 marzo 2014

Sta per partire il Piano italiano di attuazione della Garanzia Giovani, il programma per favorire l’ingresso dei giovani nel mercato del lavoro, cofinanziato dalla Commissione UE.

Il Piano italiano è stato realizzato grazie all’azione della Struttura di Missione istituita presso il Ministero del Lavoro, cui partecipano il MIUR, il MISE, il Dipartimento della gioventù, le Regioni e province autonome, le province, l’Unioncamere, l’INPS, il MEF e le agenzie tecniche del ministero del lavoro: ISFOL e Italia Lavoro. Le azioni previste dal Piano verranno realizzate a partire dal 2014, a valere sulle risorse (circa 1,5 miliardi di euro da concentrare nel biennio 2014-2015) derivanti dai fondi europei e dal cofinanziamento nazionale.

Le possibili azioni finanziabili individuate dal Piano sono:
  • offerte di lavoro eventualmente accompagnate da bonus occupazionali;
  • offerte di contratto di apprendistato, anche da svolgersi all’estero con il supporto della rete Eures;
  • offerte di tirocinio accompagnate da borse;
  • esperienze con il servizio civile;
  • inserimento o reinserimento in percorsi di formazione o istruzione per completare gli studi o specializzarsi professionalmente;
  • accompagnamento a percorsi di avvio d’impresa.

La gestione del Piano avverrà con un Programma Operativo Nazionale (PON), che vedrà le Regioni agire come autorità di gestione delegate. Le convenzioni con le Regioni, i Piani attuativi regionali e il PON sono in via di definizione. In base alle stime del Ministero, la Garanzia Giovani potrebbe partire entro il primo trimestre di quest'anno.

Piano di attuazione italiano della Garanzia per i Giovani Programmazione YEILinee Guida Garanzia Giovani