Chi siamo | Contatti | Mappa italiano inglese

 

Modifica delle disposizioni attuative del Fondo di Ingegneria Finanziaria - Finanziamento agevolato per le imprese del comparto culturale e creativo della Regione Marche

Modifica delle disposizioni attuative del Fondo di Ingegneria Finanziaria - Finanziamento agevolato per le imprese del comparto culturale e creativo della Regione Marche

martedì 13 maggio 2014

Con decreto n. 61/POC del 08/05/2014 sono state modificate le disposizioni attuative del Fondo di Ingegneria Finanziaria, Linea intervento “Concessione di un finanziamento agevolato per le imprese del comparto culturale”.
 
Le modifiche  riguardano:

• la riduzione del tasso di interesse (Paragrafo 4.4), dall’1% portando il finanziamento a tasso zero al fine di rendere meno oneroso il rimborso da parte delle imprese, tenendo conto che già devono sostenere i costi per l’ottenimento della fideiussione a garanzia del prestito. In ogni caso l’intensità massima agevolativa concedibile non potrà essere superiore ai massimali previsti in tema di aiuti di Stato dalla Commissione Europea;

• l’esclusione, di cui al paragrafo 8.1 lettera a), della presentazione della fideiussione per quelle imprese che non chiedono l’anticipazione a fronte di investimenti, ma presentano direttamente la richiesta di prima erogazione (SAL).

Le disposizioni attuative così come modificate si applicano anche alle ditte che hanno già presentato domanda o già ammesse al finanziamento, a cui ancora non sono state erogate le risorse agevolate. Rientrano in quest’ultima fattispecie le n. 8 imprese ammesse a finanziamento con Decreto n. 8/POC del 16/01/2014. Alle stesse verrà inviata apposita comunicazione in cui il Soggetto Gestore comunicherà l’elemento di aiuto derivante dalle nuove modalità di finanziamento, come indicato nella parte VI dell’allegato A).

Decreto di modifica delle disposizioni attuative  n. 61/POC del 08/05/2014 

Tutta la documentazione e la modulistica per presentare richiesta di agevolazione è disponibile nel sito di MedioCredito Centrale