Chi siamo | Contatti | Mappa italiano inglese

Politica Regionale Unitaria

La politica regionale europea, al fine di collegare le proprie strategie di sviluppo con quelle nazionali e regionali dei singoli Stati, richiede di orientare congiuntamente gli obiettivi e le risorse dei Fondi coinvolti in una Politica Regionale Unitaria (PRU).

In tal senso la Regione Marche si è adoperata per garantire un maggiore coordinamento nella programmazione e attuazione della politica regionale unitaria: tale impegno trova riscontro nel Documento Unitario di Programmazione (DUP), adottato dalla Regione Marche  con DACR n.99 del 29/07/2008. Il DUP individua i profili operativi atti a esplicitare, sul piano realizzativo e delle modalità di attuazione, i contenuti della programmazione strategica, in modo tale da consentire l'univoca interpretazione della relativa strategia e le necessarie attività di valutazione ex ante, in itinere ed ex post.Nell'ambito della strategia di utilizzo delle principali fonti di finanziamento strutturale a disposizione della Regione, - sia di origine comunitaria (FESR, FSE, FEASR, FEP) che nazionale (FAS) -  sono stati individuati dalla Regione Marche sei indirizzi strategici:
  1. Costruire un’economia della conoscenza e incrementare la qualità del lavoro;
  2. Accrescere la competitività del sistema economico marchigiano;
  3. Perseguire la tutela e l’uso sostenibile delle risorse ambientali, territoriali e paesaggistiche;
  4. Potenziare le infrastrutture per la mobilità e la logistica;
  5. Valorizzare e promuovere il patrimonio, i beni e le attività culturali e la ruralità per lo sviluppo dell’attrattività del territorio e della qualità della vita;
  6. Qualificare i servizi socio-sanitari e consolidare l’inclusione sociale e la cittadinanza attiva.

 L’indirizzo e il coordinamento delle attività di valutazione della politica Regionale Unitaria della Regione Marche, come previsto  dal Quadro Strategico Nazionale (QSN) e confermato dalla Deliberazione CIPE n. 166 del 21 dicembre 2007, avviene secondo i processi valutativi indicati dal Piano Unico di Valutazione che la Regione Marche ha adottato nell’Aprile 2008, mentre il monitoraggio unificato avviene secondo il sistema OMNIA, che consente di disporre di informazioni affidabili sulla programmazione degli interventi e sullo stato di attuazione degli stessi. Infine, la valutazione unitaria avviene da parte del Nucleo regionale di valutazione.

La Regione Marche ha predisposto le misure amministrative dirette ad assicurare il coordinamento della Politica Regionale Unitaria con la DGR n.166 del 11/02/2008.

Si elencano di seguito le sessioni annuali dedicate alla Politica Regionale Unitaria con i relativi materiali da scaricare:

25 novembre 2011 - Terza sessione annuale sulla Politica Regionale Unitaria 18 novembre 2010 - Seconda sessione annuale sulla Politica Regionale Unitaria 4 dicembre 2009 - Prima sessione annuale sulla Politica Regionale Unitaria
Per avere un quadro d’insieme sui  dati relativi all’'attuazione della politica regionale nelle Marche per il periodo 2007-2013 consulta il nuovo portale del Governo Opencoesione.
StampaVersione stampabile