Chi siamo | Contatti | Mappa italiano inglese

Programma EQUAL

Cos'è EQUAL

L'Iniziativa comunitaria EQUAL - nata nell'ambito della Strategia Europea per l'Occupazione e cofinanziata dal Fondo Sociale Europeo - ha come scopo quello di promuovere nuovi mezzi di lotta contro tutte le forme di discriminazione e di disparità connesse al mercato del lavoro.
La dimensione transnazionale, la logica di partenariato, l'innovatività delle sperimentazioni attuate, la partecipazione attiva ed il mainstreaming sono i principi-cardine attorno ai quali ruota tutto il mondo EQUAL.

La base giuridica di EQUAL

A livello europeo:
  • Reg. 1260/99 (Regolamento generale sui Fondi Strutturali)
  • Reg. 1784/99 (Regolamento sul FSE)
  • Comunicazione della Commissione n. C(2000) 853 del 14.4.2000 (Prima Fase EQUAL)
  • Comunicazione della Commissione n. C(2000) 840 del 30.12.2003 (Seconda fase EQUAL)

A livello nazionale:
  • DOCUP (Prima e Seconda Fase)
  • Complemento di programmazione (Prima e Seconda Fase)
  • Avviso 02/01 del 7.5.2001(Prima Fase)
  • Avviso 02 del 20.4.2004 (Seconda Fase)

Tutti i documenti citati (e molti altri) sono reperibili sul sito ufficiale di EQUAL in Italia.

Come funziona EQUAL

I soggetti attuatori di EQUAL sono partnership strategiche, definite Partnership di Sviluppo (PS), appositamente costituite da una pluralità di organismi, con competenze ed esperienze diversificate (enti locali, imprese, parti sociali, università, terzo settore, ecc.), per elaborare e realizzare azioni integrate nell'ambito degli Assi e delle Misure contemplate dall'Iniziativa.
In particolare gli Assi prioritari individuati nell'ambito di EQUAL sono cinque: occupabilità, imprenditorialità, adattabilità, pari opportunità e richiedenti asilo.
Le PS possono essere di due tipi: Settoriali o Geografiche.

Le PS Settoriali:
  • Intervengono in determinati settori economici o aree tematiche, senza riferimenti geografici predefiniti
  • sono gestite direttamente dal Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale (Autorità di Gestione)

Le PS Geografiche:

  • sono caratterizzate da una base territoriale definita, di norma sub-regionale
  • sono gestite attraverso le Regioni/PA (Organismi Intermedi)

Ogni PS deve sottoscrivere un Accordo di Cooperazione Trasnazionale (ACT) con almeno una PS operante in un altro paese dell'Unione Europea.

I progetti relativi a ciascuna PS sono realizzati in un arco di tempo che va dai 2 ai 3 anni e si articolano in 3 Azioni:
  • Azione 1: Creazione delle PS e degli ACT;
  • Azione 2: Realizzazione dei programmi di lavoro delle PS;
  • Azione 3: Networking tematico, diffusione di buone prassi e impatto sulle politiche nazionali.



I progetti EQUAL nelle Marche

Sono complessivamente dodici le PS geografiche attivate nella Regione Marche nel quadro dell'Iniziativa Comunitaria EQUAL: cinque durante la Prima Fase (lanciata in Italia con l'Avviso 02/01 del 7.5.2001 del Ministero del Lavoro ed ormai conclusa) e sette durante la Seconda Fase (aperta dall'Avviso 02 del 20.4.2004).
Dal punto di vista finanziario, le risorse destinate ad EQUAL nella Regione Marche sono pari a circa 5,95 M€ (milioni di euro) per la Prima Fase e a circa 6,33 M€ per la Seconda Fase: il 50% di queste risorse viene "coperto" dal Fondo Sociale Europeo, mentre il 35% è assicurato dal Fondo di Rotazione nazionale (ex l. 183/87); il rimanente 15% è, infine, suddiviso fra fondi regionali ed altre forme di finanziamento "minori" (sia pubbliche sia private). A queste somme vanno, poi, aggiunti i circa 0,24 M€ riservati alle misure di Assistenza Tecnica.

Elenco completo dei progetti

Prima fase

  • ASSE OCCUPABILITA' (Misura 1.1)
    • PS IT-G-MAR-002 "ETNICA - Experiencing Together Natives/Immigrants Cooperation and Acknowledgement" - Soggetto referente: Provincia di Ancona - Importo ammesso a finanziamento: 1,30 M€
    • PS IT-G-MAR-021 "Diversità e sviluppo" - Soggetto referente: Provincia di Macerata - Importo ammesso a finanziamento: 1,30 M€
  • ASSE PARI OPPORTUNITA' (Misura 4.2)
    • PS IT-G-MAR-011 "DIPO - Percorsi delle donne immigrate nelle Marche per l'accesso alle pari opportunità" - Soggetto referente: COOSS Marche Onlus - Importo ammesso a finanziamento: 0,93 M€


Seconda fase



Referenti EQUAL

Responsabile Iniziativa Comunitaria EQUAL Regione Marche:
Dr.ssa Raffaella Triponsi

Funzioni di Gestione
Sede: via Tiziano 44, 60125 Ancona


Dr.ssa Raffaella Triponsi
Tel. 071.806.3823 - Fax 071.806.3018

Dr. Andrea Pierotti
Tel. 071.806.3888 - Fax 071.806.3018

Dr. Alessandra Espinosa
Tel. 071.806.3663 - Fax 071.806.3018

Dr.ssa Paula Beatriz Amadio
Tel. 071.806.3739/3801 - Fax 071.806.3018


Funzioni di Pagamento

Sede: via Tiziano 44, 60125 Ancona

Dr.ssa Loretta Ramazzotti
Tel.  071.806.3667 - Fax 071.806.3018

Strumenti per le PS

Modello di Fidejussione