Chi siamo | Contatti | Mappa italiano inglese

Progetto Career Guidelines

Progetto CAREER GUIDELINES - Information and guidance on new careers and training pathways

Il Progetto CAREER GUIDELINES è finanziato dalla Comunità Europea nell'ambito del Programma Lifelong Learning Leonardo da Vinci per il trasferimento dell'innovazione.
Il progetto si propone di migliorare la qualità dei servizi di orientamento e di consulenza alla carriera, adottando un modello di indirizzo alle professioni che consenta agli utenti di definire meglio i propri interessi professionali ed i relativi percorsi formativi.
Il modello fornito da Cascaid UK è attualmente utilizzato nel Regno Unito, Irlanda, Belgio, Danimarca, Svezia, Croazia, Canada ed è stato in parte sperimentato dalla Regione Friuli Venezia Giulia presso i propri centri di orientamento regionali ed adottato fin dallo scorso anno nei 13 CIOF delle Marche (SORPRENDO Italia).
Queste significative esperienze regionali sono una base di partenza per un trasferimento in un diverso contesto settoriale e su un'area di riferimento nazionale (Toscana, Marche, Piemonte, Friuli Venezia Giulia, Puglia).

Perché Career Guidelines
Career Guidelines nasce per rispondere al bisogno emergente di disporre di strumenti di orientamento in grado di promuovere nei giovani la conoscenza e la consapevolezza rispetto alle professioni e ai relativi percorsi di formazione e di qualificazione.
Il progetto si rivolge in particolar modo a uno specifico target di beneficiari, cioè giovani a rischio di dispersione formativa e di esclusione dal mercato del lavoro.

Le principali attività del progetto

  • individuazione e analisi dei bisogni emergenti nei diversi contesti con particolare attenzione agli utenti target del progetto
  • selezione dei contenuti innovativi attraverso lo studio del modello e l'analisi delle diverse versioni sviluppate all'estero
  • adattamento degli strumenti al contesto italiano con l'integrazione di contenuti specifici necessari per l'utilizzo nel contesto nazionale e settoriale
  • definizione del piano di sperimentazione per la definizione di un modello di intervento e del piano operativo di trasferimento
  • sperimentazione nazionale del modello di orientamento
  • valorizzazione del modello, valutazione e disseminazione dei risultati.

Il partenariato di Career Guidelines
Il partenariato è composto da 11 soggetti, di cui 3 stranieri. I paesi europei coinvolti complessivamente sono 4: oltre all'Italia, partecipano la Spagna, la Danimarca e il Regno Unito.
I partner sono: la Provincia di Grosseto come project leader, l'Accademia Europea di Firenze (AeF), il Centro Studi Pluriversum di Siena, CIOF/FP Piemonte di Torino, Regione Friuli Venezia Giulia, Regione Marche, Provincia di Lecce, l'Ente Bilaterale Turismo Toscana (EBTT); CASCAID Limited (Regno Unito), UCC University College (Danimarca), DEP Research and Careers Institute (Spagna).

Durata e articolazione di Career Guidelines
La durata di Career Guidelines è di 24 mesi (ottobre 2009 - ottobre 2011)

Referenti Regione Marche
Mauro Terzoni, dirigente Servizio Istruzione Formazione e Lavoro
Paola Paolinelli, Servizio Istruzione Formazione Lavoro, referente orientamento
StampaVersione stampabile